.

.

mercoledì 3 gennaio 2018

Alassio - Nuovo scandalo si abbatte sulla Sca, il gestore dell'Acquedotto di Alassio, Laigueglia e Villanova d'Albenga che coinvolge direttamente l'amministrazione del sindaco Enzo Canepa e la neo presidente della società Emanuela Preve, che sarebbe alla guida di un Consiglio di amministrazione " zoppo " . Ci sono però accertamenti in corso per verificare se il Cda fosse o meno regolarmemte costituito e composto anche precedentemente, se no almeno 4 assemblee dello stesso sarebbero da azzerare. La cosa più sconvolgente è che il nuovo Cda sarebbe privo del rappresentante di Alassio, il che la dice lunga su incompetenza e approssimazione di questa amministrazione agli ultimi rantoli targata Canepa ma solleva seri dubbi anche sulla capacità e competenza della neo presidente, un " jolly " della politica locale abituata a rivestire incarichi politici delle tipologie più disparate, comunque sempre ben remunerati



Da www.ilSecoloxix.it del 03 Gennaio 2018

Nessun commento:

Posta un commento